1 Ottobre 2021
Floricoltura: il fiore raro coltivato in Toscana, il servizio del TG3 Toscana

Cresce in Toscana il “Giglio degli Incas” che non produce emissione di gas serra dovuti ai lunghi viaggi. L’astroemeria, così si chiama il fiore esotico originario delle Ande resiste, nonostante la concorrenza dei paesi stranieri, in provincia di Lucca, a San Pietro a Vico, dove è rimasta una sola azienda a produrlo. L’unica probabilmente in Toscana. Si tratta dell’azienda Fratelli Bevilacqua.

GUARDA IL SERVIZIO DEL TG3 TOSCANA realizzato da Cristina Benedetti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi