26 Maggio 2021
Floricolo: piante e fiori nelle strutture ricettive, firmato il protocollo d’intesa tra Comune, Coldiretti, AFFI e Assocamping

Piante e fiori nelle strutture ricettive di Viareggio e Torre del lago. La giunta Del Ghingaro ha approvato una delibera che definisce un protocollo di intesa tra il Comune, l’associazione Affi e Assocamping, con il quale vengono formalizzati gli impegni di natura organizzativa, tecnica e logistica per il sostegno e promozione dell’attività svolta dalle imprese florovivaistiche. Un’intesa finalizzata a stimolare le realtà economiche del territorio, in particolare quelle ricettive e di ristorazione, all’impiego di prodotti florovivaistici per l’ornamento delle relative strutture, utilizzando piante verdi e fiorite coltivate sul territorio comunale.

"Questa amministrazione ha fra i propri obiettivi quello di promuovere e valorizzare le eccellenze produttive che sono sul territorio – commenta l’assessore allo sviluppo economico Alessandro Meciani -: la pandemia ha provocato oltre ad una pesantissima crisi sanitaria, forti ripercussioni nei settori del turismo e della floricoltura tali da rendere necessaria una sinergia tra le aziende del territorio per andare a costituire una rete di scambio e collaborazione”.

“E’ un progetto a cui stiamo lavorando da diversi mesi anche in chiave di rilancio e ripartenza del settore floricolo che è stato uno dei più colpiti e danneggiati dalla pandemia. Siamo molto contenti che il comune di Viareggio, e per questo ringrazio l’amministrazione Del Ghingaro, ci abbia seguito in questo percorso di promozione e valorizzazione anche commerciale delle eccellenze floricola locali – aggiunge Andrea Elmi, presidente Coldiretti -. Siamo inoltre convinti, come organizzazione, nella necessità di favorire gli interscambi tra settori diversi, e di punta di questo territorio, come la nautica ed il turismo, per sostenere con azioni concrete le imprese e l’occupazione”.

“In sostanza, ogni volta che ci sarà bisogno di creare punti fioriti all’interno delle strutture delle aziende, Affi e Assocamping si impegnano a coinvolgere i loro associati e a garantire, il sopralluogo gratuito e elaborazione del progetto del relativo allestimento con preventivo di massima, ma soprattutto l’applicazione, da parte dei produttori, del minor prezzo di mercato del periodo di fornitura. Un primo passo al quel altri seguiranno – conclude Meciani -: abbiamo contatti già avanzati con le altre associazioni di categoria e sono certo che a breve tutte aderiranno. Un punto di partenza per valorizzare una delle grandi eccellenze di Viareggio”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi