216 Views

24 Gennaio 2024
PORTO VIAREGGIO: LAVORIAMO INSIEME PER LA SOLUZIONE DEI PROBLEMI, L’ESPERIENZA DEI PESCATORI UTILE PER RISOLVERE VELOCEMENTE EMERGENZA INSABBIAMENTO

Dopo il sit-in di protesta di fronte al Consiglio Regionale a Firenze, ora urgono soluzioni in tempi rapidi per mettere in condizioni i pescherecci di tornare in mare. E’ un appello alla collaborazione quello che Impresa Pesca Coldiretti e Coldiretti Lucca rivolgono all’Autorità Portale di Viareggio in vista dell’incontro in programma domani, giovedì 25 gennaio, con i pescatori. Impresa Pesca Coldiretti e Coldiretti Lucca e, che in questa vicenda sono state al fianco dei pescatori e della Cittadella della Pesca di Viareggio, auspicano un “cambio di passo” per salvaguardare il reddito delle 200 famiglie che dipendono dall’attività di pesca. “I pescatori possono essere di aiuto e mettere a disposizione la loro grande esperienza al servizio dell’Autorità Portuale e dei tecnici per risolvere tale problematica.  Conoscono meglio di chiunque altro il porto, la sua imboccatura e le correnti che hanno determinato l’insabbiamento. Sotterriamo in questo frangente ogni polemica e mettiamoci a lavoro tutti insieme con nuovo spirito. – spiega Coldiretti Lucca – Quello che auspichiamo, all’indomani dell’incontro con l’assessore regionale Stefano Baccelli, è un’azione in tempi rapidi per liberare l’avamposto dalla sabbia che ha reso impossibile e non sicura un’attività economica fondamentale per l’economia e la ristorazione viareggina”.

Quali buone pratiche hai messo in atto nella tuo quotidianità per ridurre l’uso della plastica?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi