314 Views

27 Settembre 2023
BARGA, IL CASTELLO DELLE API: DALLA CACCIA AL TESORO AL MERCATO CONTADINO, IN MOSTRA ANCHE IL “MOSTRUOSO” NIDO DELLA VESPA VELUTINA

Il “miracolo” dell’impollinazione, la vita delle api sempre più minacciate dall’inquinamento e dall’arrivo della temutissima Vespa Velutina ed il legame inscindibile con la biodiversità, la sana alimentazione e la nostra salute. A “Barga, il Castello delle Api”, i bambini muniti di uno speciale kit “volano” di fiore in fiore alla ricerca del polline sparso nel borgo con cui dovranno provare ad impollinare i fiori. Il premio? In frutta! E’ il gioco della caccia al tesoro lo strumento scelto dagli agricoltori per spiegare ai più piccoli il faticoso ed indispensabile lavoro quotidiano delle api, amiche ed alleate dell’ecosistema e dell’agricoltura senza il quale non potremo mangiare l’80% dei prodotti agricoli che finiscono sulle nostre tavole. L’impollinazione di tre colture su quattro dipendono da api ed impollinatori. E’ nel segno dei bambini, delle nuove generazione e delle famiglie, il menu di attività portato in dote da Coldiretti Lucca, Donne Impresa Coldiretti Lucca e Campagna Amica nell’ambito della manifestazione organizzata dal Comune di Barga in programma domenica 1 ottobre 2023 nel borgo. “Informare, sensibilizzare ed educare attraverso anche il gioco. Barga diventerà una grande arnia didattica. – spiega Andrea Elmi, Presidente Coldiretti Lucca – Mettiamo a disposizione di questa bella iniziativa l’esperienza dei nostri apicoltori, la bontà salutare dei prodotti della loro attività ed i consigli per aiutarci a preservare e salvaguardare l’attività vitale delle api e degli impollinatori da cui dipendono 2 prodotti agricoli su 3”.

I bambini sono l’epicentro delle iniziative promosse da Coldiretti, Donne Impresa Coldiretti Lucca e Campagna Amica con l’allestimento, presso Piazzale del Fosso, per tutto il giorno di un’area dedicata dove sarà presente un arnia didattica e tutto l’occorrente per disegnare e colorare. “I bambini sono al centro del nostro progetto di educazione alimentare e sviluppo sostenibile che anche quest’anno porteremo nelle scuole grazie alla disponibilità delle imprenditrici del nostro movimento. – spiega Francesca Buonagurelli, responsabile di Donne Impresa Coldiretti Lucca ed apicoltrice – Ci aspettiamo di bissare il successo dello scorso anno quando alla caccia al tesoro parteciparono oltre cento famiglie”.

A Porta Reale, all’ingresso della città, ci sarà invece il mercato di Campagna Amica con i prodotti a filiera corta di molte aziende del territorio e della vicina provincia apuana (dalle 10.00 in poi) da assaggiare ed acquistare. La manifestazione di Barga sarà anche l’occasione per “ingaggiare” sempre più cittadini nella lotta e contrasto della vespa velutina, il calabrone killer che uccide le api e minaccia la loro sopravvivenza. In mostra, per tutto il giorno, uno dei “mostruosi” nidi neutralizzati dagli apicoltori proprio grazie alle segnalazione dei cittadini. Arrivata nel 2014 in Italia, dal 2018 anche nella provincia di Massa Carrara, la sua presenza è ormai conclamata anche in provincia di Lucca. 35 le colonie neutralizzate di cui 1 in Garfagnana a conferma di una “invasione” sempre più capillare di una specie che arriva dall’Asia.

Quali buone pratiche hai messo in atto nella tuo quotidianità per ridurre l’uso della plastica?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi